Andrea Damante: una scelta sempre più vicina

Mentre le fan contano sulle dita di una mano le pochissime puntate che le separano dalla scelta di Andrea nel trono classico, il ragazzo si lascia andare a un’intervista esclusiva al settimanale Visto, in cui rivela molto di sé e della sua possibile scelta. Andrea ammette di desiderare con forza l’inizio di una vita di coppia seria, poiché da molto tempo è ormai costretto alla solitudine. La sua difficoltà, stando alle sue parole, starebbe nella timidezza e nell’impaccio che prova ogni volta che il suo cuore batte per qualcuna.
Proprio questi sentimenti si frappongono tra lui e la conquista della persona del cuore. Nel frattempo lo studio di Maria De Filippi si fa sempre più infuocato e l’atmosfera si accende tra le corteggiatrici che sono ben consapevoli dell’avvicinarsi della scelta di Andrea. Tuttavia le ragazze adottano tecniche diverse. Giulia, incalzata da alcune domande di Maria, ammette che, nel caso in cui Andrea la dovesse scegliere, la sua risposta sarebbe comunque affermativa, nonostante gli accadimenti delle ultime puntate.
A sua volta Laura, posta di fronte alla stessa domanda, risponde che direbbe sì ad Andrea ma ammette di non essere innamorata di lui. Questa risposta spiazza tutti, in primis Andrea, che aveva dato a tutti la sensazione di essere davvero vicino a una scelta nei suoi confronti. Forse Laura si è spaventata, forse non è sicura della scelta di Andrea o forse la sua è semplicemente una tattica per attirare ancora più a sé il ragazzo.
Quel che è certo è che a pochissime puntate dalla scelta, tutte le soluzioni sono ancora possibili e che i piani sono tutti completamente scombinati. Andrea è alla ricerca una donna che gli tenga testa e che lo segua alla sua stessa velocità, forse non è un uomo disposto ad accettare i tentennamenti eccessivi, o forse invece sarà proprio questa schiettezza a farlo cedere? Staremo a vedere!
Fonte: http://anticipazioni.org/uomini-e-donne

Questa voce è stata pubblicata in blog. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *